Brescia Esports | SEBASTIANO ACCARDI – PROFESSIONALITA’ E PASSIONE AL SERVIZIO DEGLI ESPORTS
12905
news-template-default,single,single-news,postid-12905,mkd-core-1.1,ajax_fade,page_not_loaded,,burst-ver-1.8.1,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2,vc_responsive

Uno dei principali obiettivi di Brescia eSports si basa sulla capacità di inclusione e di aggregazione e sulla condivisione di una passione, quella per i videogiochi e il loro ambito competitivo.

 

La vittoria e il successo sul campo sono quindi importanti ma non fondamentali.

 

E’ su questa comunanza di intenti che si è sviluppata la fantastica collaborazione con il dottor Sebastiano Accardi, psicologo sportivo specializzato in Psicobiologia e Cognitivo applicata, attualmente Research Executive presso un’azienda di NeuroMarketing – la Brain2Market – nonché sorprendente risorsa a disposizione dei ragazzi di Brescia eSports.

 

Il supporto di una figura con le competenze di Sebastiano trova un’applicazione cruciale nel mondo dei videogiochi competitivi, soprattutto ad alto livello.
Un player, ad esempio, ricercando le migliori prestazioni lavora sfruttando all’incirca il 10% delle proprie capacità fisiche – in particolare la velocità di esecuzione con le dita, la gestione della tensione muscolare, la reattività del movimento oculare senza tralasciare la postura più idonea – mentre è la mente a determinare con maggior incidenza il raggiungimento dell’obiettivo.

 

L’incidenza di questo aspetto, quindi, è fondamentale per fare la differenza ed è sviluppabile, ad esempio, attraverso tecniche di rilassamento o tramite sessioni di visualizzazione.

 

Ne abbiamo avuto una prova tangibile seguendo l’attività di Sebastiano negli ultimi mesi quando ha deciso di intraprendere un progetto applicato e dedicato al gruppo dei ragazzi del ProClub su Playstation 4 – in merito alle dinamiche di squadra – e supportando il nostro Thomas Saiani per quanto riguarda la modalità di single player.

 

Se è vero che, soprattutto nella scorsa stagione, la squadra ProClub ha riportato risultati altalenanti e anche su FIFA 20 non mancano margini di miglioramento, il lavoro dello psicologo ci permette di avere – con orgoglio – un gruppo coeso e affiatato che sta dimostrando di saper affrontare tutte le sfide e le difficoltà dei vari campionati con uno spirito propositivo esemplare.

 

Apprezzato ed efficace anche l’aiuto offerto a Thomas che è riuscito ad ottenere per la prima volta in carriera il Livello di Verificato nella modalità Ultimate Team e che, nonostante la crescita degli ultimi mesi, stava rischiando di incappare in un blocco psicologico dopo due 26 consecutivi – ad una sola vittoria dal traguardo – mantenendo e consolidando con gli opportuni suggerimenti la convinzione nelle proprie capacità.

 

Divertirsi, crescere e migliorare!

 

Come?

 

Attraverso il lavoro e l’impegno costante, l’unità di intenti di giocatori e addetti ai lavori.

 

Un gruppo nel quale Sebastiano ha portato una professionalità ed una competenza per le quali non possiamo che essere grati.

 

Come sempre, Go Brescia!

Marco Novellino