Brescia Esports | ACCENDIAMO I MOTORI – ANDREA ZANNI E’ IL PRIMO PILOTA DELLA SCUDERIA BRESCIA ESPORTS
12872
news-template-default,single,single-news,postid-12872,mkd-core-1.1,ajax_fade,page_not_loaded,,burst-ver-1.8.1,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2,vc_responsive

Il primo incontro è avvenuto quasi per caso.
Era fine Maggio, a Bergamo, in occasione del compleanno dell’Esport Palace.

Tra le numerose iniziative di quella giornata i tornei di FIFA, Fortnite e Rainbow 6 e una serie di sfide su Assetto Corsa.
E’ proprio grazie a quest’ultimo titolo che abbiamo fatto la conoscenza di Andrea, 24 anni e originario di Chiari, con una marcata passione per il mondo dei motori.

Nella quotidianità opera come programmatore \ attrezzista presso l’Officina Meccanica F.lli Viola di Cologne ma ha da sempre coltivato l’interesse per le due e le quattro ruote.
Già pilota in passato per il MotoClub Lago d’Iseo ha dovuto mettere in stand by la sua attività nel mondo Enduro ma ha trovato nel pianeta eSports le possibilità per continuare a gareggiare in un settore dove, per puntare all’eccellenza del competitivo, sono necessari ingenti investimenti di tempo ma non particolarmente onerosi in termini puramente economici.

Il primo step lo ha visto avvicinarsi alle simulazioni di Formula 1 e al già citato Assetto Corsa ma non si esclude un futuro approfondimento nella categoria Rally (WRC in primis).

PANSA326 – questo il suo nick sulla pista virtuale – ha già esordito ufficialmente nel campionato sim-racing di Formula 1 organizzato dal Team Dude Racing mettendosi in mostra per il coraggio e l’eccessiva spericolatezza che hanno però acceso i riflettori sul suo buon esordio (sesto piazzamento)

(Qui i dettagli della gara: https://metropolitanmagazine.it/sim-racing-tdr1-ferrari-gp-daustralia/)

La scelta di Brescia eSports, però, ha voluto premiare valori della persona prima delle capacità effettive del pilota: le ambizioni di Andrea Zanni sono condivise da tutto il Team così come l’idea che l’esperienza competitiva debba essere finalizzata alla crescita personale senza dimenticare il fair play e lo spirito aggregativo.

Sono questi i principi che muovono la passione di Andrea ed è per noi un privilegio averlo in squadra.

Piccolo spoiler!
Anche Brescia eSports potrebbe esordire a breve con un proprio Campionato Sim-Racing e la speranza di avvicinare sempre più gli appassionati che come Andrea possano coltivare le proprie passioni e i propri sogni in questo fantastico Circus degli eSports.

In bocca al lupo Pansa & Go Brescia!

Brescia eSports